La Sospensione del Tempo

 invito

Venerdì 27 settembre, presso la galleria Edarcom Europa in via Macedonia 12 a Roma, verrà inaugurata la mostra La sospensione del tempo, una doppia personale tutta al femminile con le opere di Roberta Correnti e Mariarosaria Stigliano.

La mostra,  curata da Francesco Ciaffi, è visibile fino al 12 ottobre ed è inserita tra gli appuntamenti ufficiali della quindicesima edizione della Giornata del Contemporaneo indetta per sabato 12 ottobre da AMACI ( Associazione Musei d’Arte Contemporanea Italiani).

INFORMAZIONI

MOSTRA: Roberta Correnti / Mariarosaria Stigliano – La sospensione del tempo
INAUGURAZIONE: Venerdì 27 settembre ore 18-21
PERIODO: 27 settembre – 12 ottobre 2019
ORGANIZZAZIONE: Galleria d’Arte Edarcom Europa
INDIRIZZO: Via Macedonia, 12
ORARIO: Ingresso libero – LUN – SAB 10,30/13,00 – 15,30/19,30





Roma Dipinta

VILLA BORGHESE, olio pigmenti e smalti su tela,40x30cm, 2018

Due giorni di vernissage per “Roma dipinta“, la nuova mostra della Galleria Edarcom Europa che accoglierà le opere di 8 artisti contemporanei, regalando al pubblico luci e atmosfere suggestive che solo la Città Eterna sa trasmettere.

Roma dipinta“, a cura di Francesco Ciaffi, propone i lavori di Ugo Attardi, Franco Marzilli, Piero Mascetti, Sigfrido Oliva, Carlo Roselli, Cynthia Segato, Mariarosaria Stigliano e Renzo Vespignani.

La mostra inaugurerà venerdì 1 marzo (orario: 17-20) e sabato 2 marzo (orario: 10.30/13 – 15.30/19.30) in Via Macedonia 12 (zona San Giovanni). “Roma dipinta” resterà aperta fino a 16 marzo 2019


ESTERNO NOTTE

invito_stigliano_raw-1-1

Sabato 20 ottobre 2018 alle 17.00, presso la galleria d’arte Edarcom Europa in via Macedonia 12 a Roma, sarà inaugurata la mostra personale “Esterno Notte” dell’artista Mariarosaria Stigliano.

L’esposizione, a cura di Francesco Ciaffi e con interventi critici di Daniela Madonna, è inserita negli eventi di Rome Art Week e sarà disponibile fino al 04 novembre.

Nel percorso espositivo Esterno notte la pittrice Stigliano cerca e cataloga, con tocco rapido e sicuro, le tracce di questa esistenza altra che aleggia sulla linea di confine tra naturale ed artificiale, eterno e finito, astratto e concreto. Protagonisti della sua ricerca sono dettagli urbani filtrati attraverso una personalissima visione d’artista: architetture storiche, monumentali, dialogano con gli uomini persino in assenza dei loro stessi interlocutori. E si tratta di dialoghi graffiati, serrati entro luminescenze circonfuse, quasi ruotanti intorno ad un centro mimetico che si riesce ad intuire, ma mai a catturare entro limiti precisi. L’occhio della pittrice abbraccia i luoghi benedetti dalla notte, ne traduce la fissità in un dinamismo cromatico ed espressivo che scardina ogni possibile sensazione di vuoto creando echi evocativi e lirici.” Daniela Madonna

Titolo:                               Esterno Notte

autore:                             Mariarosaria Stigliano

curatore:                          Francesco Ciaffi

testi:                                  Daniela Madonna

sede:                                 galleria Edarcom Europa, via Macedonia 12, Roma

inaugurazione:              20 ottobre ore 17.00

periodo:                            dal 20 ottobre al 4 novembre 2018

orari galleria:                  da lunedì a sabato 10:30-13:00 e 15:30-19:30


La settima LUNA

CONVERSAZIONE, trittico, olio, pigmenti e smalti su tela, 120x240cm, 2018 - Copia

Sabato 27 gennaio alle 18.00, presso la galleria d’arte contemporanea B4 in Via Vinazzetti 4/b a Bologna, sarà inaugurata la mostra personale “ La Settima Luna”  dell’artista Mariarosaria Stigliano. La mostra, a cura di Lodovico Pignatti, sarà disponibile fino al 7 marzo.

Dal centro urbano allo spazio aperto di una campagna dove due anime conversano nella terra di mezzo sopra un cielo in cui il giorno incontra la notte. Emerge nelle opere in mostra una danza che conduce ad un sogno ed il rischio è perdersi nell’infinito, come un tunnel nella nebbia della City. Una città tinteggiata di luce in cui gli scenari si fanno potenza, tra caos e solitudine. Contraddizioni armoniche che tra gli archi tratteggiano un continuum tra modernità e storia, presente e passato. Realtà che si mescola nell’incanto di una comunità globale, che sa ancora sorridere e piangere, come se tornassimo bambini con gli occhi rapiti dalla «settima luna». Alessandro Salvatore

27 gennaio-7 marzo 2018 – dal martedì al sabato ore 17.00-20.00 o su appuntamento


VIBRAZIONI URBANE

PIAZZA DEL CARMINE, olio, pigmenti e smalti su tela, 80x120cm, 2017

Mariarosaria Stigliano e Riccardo Luchini, due artisti a confronto alla Galleria La Saletta dell’Arte di Taranto.

Espressioni di stili e pensieri differenti che si incontrano esaminando, nelle incostanti ed intriganti sfaccettature, il medesimo soggetto: la Città.

16-30 novembre 2017

Taranto – LA SALETTA DELL’ARTE, via C. Giovinazzi, 67


ARTE PADOVA

Mariarosaria Stigliano ad ARTE PADOVA
28a Mostra Mercato d'Arte Moderna e Contemporanea
10-13 NOVEMBRE 2017
Padiglione 7 - Stand 150 Galleria Vecchiato/Padova


UNDER SOUL

LOST IN THE OFFICE, olio pigmenti e smalti su tela, 100x100cm, 2016
Mercoledì 23 novembre, alle ore  19.00 si inaugura al museo archeologico Drugstore Gallery di Roma “UNDER SOUL”: Pittura, Scrittura e Voci.

Mariarosaria Stigliano, pittrice. Marisa Fasanella, scrittrice. Le persone libro di Donne di carta.    

La scommessa è accostare in un montaggio inedito forme espressive diverse: pittura, parola scritta ma detta, parola orale mai scritta, scoprendo che ogni poetica crea un taglio di luce sul mondo.

Segno, voce, pietra.

Solitudini invincibili, atmosfere da fiaba nera, macerie del cuore e del tempo: parole ombra e ombre di figure umane.
Termina qui il Ciclo NarrAzioni, ideato da Donne di carta con la complicità e la sensibilità delle funzionarie della Soprintendenza, dott.ssa Laura Cianfriglia e dott.ssa Carmela Ariosto.


LOST IN THE CITY

Lost in the citySabato 3 settembre si inaugura negli spazi della galleria comunale d’arte contemporanea L’Ottagono, “Lost in the city”, la mostra personale della pittrice Mariarosaria Stigliano a cura di Silvio Panini.
L’esposizione, promossa dal comune di Bibbiano (RE), aprirà alle ore 17.30 con la presentazione del curatore e gli interventi di Virginia Cipressi e Daniela Aliu e sarà disponibile al pubblico fino al 25 settembre.
Mariarosaria Stigliano, interessata alla transitorietà della figura umana in contesti urbani, ambienti post-industriali e frammenti di interni, sviluppa una personale tecnica pittorica in cui la superficie è graffiata da una combinazione di grafite, olio e smalti industriali.
Le sue immagini, immerse in inquiete e vibranti atmosfere, catturano lo sguardo e rimangono sospese in inquadrature estranianti a metà tra il sogno e la veglia.


Pagina 1 di 8, in totale 87 notizie